Crohn Club Forum


Torna indietro   Crohn Club Forum > Noi, Malati di Crohn e Colite Ulcerosa > Esami e indagini diagnostiche

Esami e indagini diagnostiche Sezione dedicata a esami, indagini e controlli più o meno frequenti a cui dobbiamo sottoporci.

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 25-11-08, 17:28   #1
sabrina69
Socio Assiduo
 
L'avatar di sabrina69
 
Data registrazione: 27-06-08
Località: prov.vicenza
Messaggi: 81
Predefinito Sonde endoscopiche: lunghezza

Mi sapete dire quanto è lunga la sonda endoscopica per la rettoscopia e colonscopia?
Ieri ho fatto una parte della rettoscopia solo 25 cm, se non sbaglio completa dovrebbe essere attorno ai 50 cm.
Ho accettato di farla solo per vedere se avevo le emorroidi infiammate ma al momento dell'esame volevano farmela completa ma io ho rifiutato.
Se è proprio necessario farò una colon più avanti in sedazione.
sabrina69 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-11-08, 07:14   #2
Francesco_to
Socio Top Poster
 
Data registrazione: 02-11-05
Messaggi: 2.372
Predefinito

La rettosigmoidoscopia, detta anche rettoscopia, è l’indagine più importante per la diagnosi delle patologie del retto e del sigma distale. Il rettoscopio è costituito da un tubo rigido lungo circa 25-30 cm. L’estremità anteriore viene chiusa da un cono detto otturatore, posto alla sommità di una barra metallica; questa può venire introdotta o rimossa attraverso l’orifizio posto all’estremità posteriore del rettoscopio. Per chiudere l’estremità posteriore si utilizza un tappo contenente una lente di ingrandimento. Sempre all’estremo posteriore è collegato uno stantuffo di gomma, mediante il quale si può insufflare aria nel retto.

La colonscopia viene fatta con uno strumento chiamato colonscopio. Il colonscopio è un tubo lungo, sottile e flessibile che ha in cima una piccola telecamera e una luce. Alcuni strumenti, invece, hanno al loro interno un fascio di fibre ottiche. Il colonscopio è abbastanza lungo per permettere di esaminare tutto il colon e perfino una parte dell’intestino tenue. In alcuni casi si usa fare l'esame della rettoscopia direttamente con il colonscopio in quanto le immagini vengono visualizzate su uno schermo oltre al fatto che in questo modo sarebbe possibile proseguire l'indagine andando oltre la zona rettale evitando così al paziente di dover rifare tutta la procedura.

Ultima modifica di Francesco_to : 26-11-08 alle ore 07:27
Francesco_to non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-11-08, 08:22   #3
sabrina69
Socio Assiduo
 
L'avatar di sabrina69
 
Data registrazione: 27-06-08
Località: prov.vicenza
Messaggi: 81
Predefinito

Nel mio caso hanno usato il colonscopio perchè il medico ha detto che in un ospedale vicino usano quello rigido.
Questa volta mi hanno dato anche le fotografie a colori.
Per la preparazione ho fatto solo dei clisteri.
sabrina69 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-11-08, 10:39   #4
Francesco_to
Socio Top Poster
 
Data registrazione: 02-11-05
Messaggi: 2.372
Predefinito

Le misure della sonda usata per la colonscopia sono: cm. 130/140 ed ha un diametro di circa cm1/1,5.

I strumenti di ultima generazione hanno queste caratteristiche tecniche:
video-processore che permette l’alta definizione, la registrazione su memory card d’immagini ad alta definizione selezionate durante l’esame (per il trasferimento verso altri supporti) dotazione di uno zoom elettronico.
Diametro del distale ( tubo esterno ) compreso tra 1.37 e 1.4 cm;
Diametro del canale operativo compreso tra 3.5-3.8 mm;
Angolo di visione compreso tra 140° e 180°;
Lunghezza di circa 1320-1690;
Angolazioni comprese tra circa 170/190-150/170;
Con possibilità di visualizzazione dell’HDTV;
Dotato di microprocessore ID per la trasmissione dei parametri.

Ultima modifica di Francesco_to : 26-11-08 alle ore 11:35
Francesco_to non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-11-08, 12:24   #5
SiMo2
Reporter
 
L'avatar di SiMo2
 
Data registrazione: 09-10-07
Località: Milano
Messaggi: 197
Predefinito

Dove le ho fatte io usano lo stesso tubicino sia per la colon che per la sigmoido. Io ho fatto 2 rettosigmoidoscopie e sono sempre saliti fino a 60cm.
SiMo2 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 26-11-08, 14:23   #6
Alymeraviglie
Socio ◊◊◊◊
 
L'avatar di Alymeraviglie
 
Data registrazione: 16-01-08
Messaggi: 413
Predefinito

Dove la faccio io usano il colonscopio e credo che sia meglio, come dice Francesco, in quanto il ge può procedere e indagare fino poco dopo l'ileo, per eventuali indagini e questo permette di non dover rifare la preparazione, per un'ulteriore visita endoscopica.
Io comunque da quando ho fatto le prime indagini, ho sempre fatto l'esame completo.
Alymeraviglie non è connesso   Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Disattivato
Il codice [IMG] è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:01.


Powered by vBulletin® versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright©2005-2014, www.crohnclub.it - Tutti i diritti riservati.