Crohn Club Forum


Torna indietro   Crohn Club Forum > Noi, Malati di Crohn e Colite Ulcerosa > Terapie e rimedi

Terapie e rimedi Sezione per discutere e confrontare le terapie della medicina/chirurgia ufficiale o eventuali rimedi alternativi.

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 20-07-11, 21:07   #1
Michelangelo
Reporter
 
L'avatar di Michelangelo
 
Data registrazione: 17-03-11
Località: Città della Pieve (PG)
Messaggi: 101
Predefinito Topster schiuma rettale

E' ormai da lunedì che sono in piena recidiva, parlando con il gastroenterologo abbiamo attualmente deciso di tamponare (in vista della prossima colon che farò a settembre), con il Topster schiuma rettale.
Già da ieri sera ho iniziato con la prima induzione ma, non sono riuscito a trattenerla come avrei dovuto e, dopo pochi secondi sono dovuto correre il bagno tanto era il dolore che avevo.

Ho pensato che sicuramente le pareti intestinali influiscono sul grado di sopportazione della sostanza cortisonica ma forse sbaglio qualche cosa.
Seguo come sempre le indicazioni illustrative e poi mi sdraio sopra il letto nell'attesa il dolore passi ma, questa volta non è bastato.
Avevo due domande da porre:
Voi avete qualche accortezza in più oltre a quelle da seguire di prassi?
Quando succede secondo voi è possibile indurre una nuova dose di cortisone (visto che l'altra non sono riuscito a trattenerla)?
__________________
Michelangelo
Michelangelo non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 21-07-11, 17:30   #2
homer81
Occasionale
 
Data registrazione: 09-07-11
Messaggi: 5
Predefinito risposta

Anche io uso il topster schiuma rettale, ti dico che la cosa più importante è che la devi fare nel momento in cui decidi di andare a dormire in quanto una volta fatta, non devi alzarti più, altrimenti, ti viene di andare in bagno o almeno a me capita così.
Spero di esserti stato di aiuto, per qualsiasi altra cosa puoi chiedere senza problemi.
homer81 non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 21-07-11, 20:20   #3
Liv
Tutor
 
L'avatar di Liv
 
Data registrazione: 05-10-10
Messaggi: 565
Predefinito

Ciao Michelagelo.

Quando facevo i clisteri sia di cortisone che di asacol restavo spesso nei primi 10 minuti nella posizione che si assume durante l'applicazione (fianco sinistro e gamba destra piegata verso il petto), perchè effettivamente avevo meno fastidio.
Io non ho mai avvertito dolori così forti da dovermi alzare se non all'inizio della terapia quando mi fecero la diagnosi. Parlando con il ge, mi ha fatto provare subito la formulazione liquida e con quella non ho piu avuto problemi. Io però usavo i clipper clisteri e non so la differenza che esiste con il topster.
Puoi provare a sentire il tuo ge, cosa ne pensa!
La spiegazione che mi sono fatta da sola è che il gas occupi più spazio di un liquido, perciò dilata di piu le pareti del retto, che essendo infiammate, 'tirano' e creano dolore.

Ah, un'altra cosa che a me ha sempre creato sollievo è avere qualcosa di caldo da mettere sulla pancia! La borsa dell'acqua calda o per esempio, un maglione di lana/pile...
__________________
Livia
Liv non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 22-07-11, 16:12   #4
Cabo83
*******
 
L'avatar di Cabo83
 
Data registrazione: 04-11-07
Località: Bologna
Messaggi: 450
Predefinito

Avevo lo stesso tuo problema con i clismi di Clipper. Non sentivo male però non li trattenevo tutta la notte. Il ge, poi mi ha dato le supposte di Topster che io trovo migliori come tollerabilità. Considera, però, che se sei in recidiva e vai in bagno anche di notte, è difficile trattenere tutto per otto ore.
Cabo83 non è connesso   Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Disattivato
Il codice [IMG] è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:27.


Powered by vBulletin® versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright©2005-2014, www.crohnclub.it - Tutti i diritti riservati.